Che cosa sono gli aleurodidi e come combatterli?

Cocciniglia: come riconoscerla e combatterla
25/06/2018
La piralide: riconoscerla e combatterla
25/06/2018

Mosca bianca del cavolfiore (Foto 1)

 

– Superfamiglia: Aleyrodoidea
Classe: Insetti

– GLI ALEURODIDI SONO: detto anche mosca bianca, questo insetto appartiene alla famiglia dell’ordine dei Rincoti. E’ presente soprattutto nei luoghi caldi e umidi, per questa ragione è prevalentemente presente nelle serre, dove causa anche il maggior danno, lo sviluppo degli aleurodidi è favorito anche dalla scarsa ventilazione.
Gli adulti degli Aleirodidi sono insetti di piccole dimensioni, con corpo lungo 1-3mm, di aspetto delicato e di colore giallastro (Foto 1).
Gli Aleurodidi si concentrano prevalentemente sull’apparato fogliare, preferendo le pagine inferiori.

– COME RICONOSCERE GLI ALEURODIDI: misura circa 2-3 millimetri ed è di color bianco crema, simile ad una piccola farfalla e rappresenta uno dei parassiti delle piante più conosciuti e temuti. La pigmentazione è generalmente mascherata dalla marcata copertura polverulenta cerosa, che rende questi insetti di aspetto farinoso, da qui deriva il nomignolo di mosca bianca.
Il capo è di forma globosa, a volte con vertice leggermente pronunciato. Le antenne sono relativamente allungate e si inseriscono davanti agli occhi e leggermente più in basso.

PREDATORI NATURALI: ottimi risultati con il metodo di lotta biologica si sono ottenuti tramite l’utilizzo di coccinellidi predatori come Clithostetus arcuatus e Cryptolaemus montrouzieri.
PER COMBATTERE GLI ALEURODIDI CONSIGLIAMO: PROTECT KILLER (CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA)

 

FONTI: Wikipedia, Giardinaggio.it
FOTO: Agraria.org

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *