Curculionidi sulle tue piante: riconoscerli e combatterli

Lumache e Chiocciole sulle piante: consigli per combatterle
25/06/2018
Aprire un Canapa Shop o GrowShop: info e costi
25/06/2018

Curculionide, visibile il rostro (Foto 1)

  • Curculionide, visibile il rostro (Foto 1)

  • Colorazione dei curculionidi (Foto 2)

  • Larve di curculionidi (Foto 3)

  • Danni da curculionidi adulti (Foto 4)

– Ordine: Coleoptera
Superfamiglia: Curculionoidea

I curculionidi appartengono alla famiglia dei coleotteri, ma la particolatirà che li contraddistingue è quella di avere un capo allungato a forma di proboscide detto rostro (foto 1).
Non sono sempre facili da individuare perché molte specie hanno colorazioni mimetiche con il suolo e le radici (foto 2).

 

CICLO BIOLOGICO

Curculionidi ciclo biologico MyGrass

Ciclio biologico dei curculionidi

Da novembre a febbraio: periodo di inattività, sverna come adulto nel terreno.
Da febbraio a giugno: uscita degli adulti dai rifugi invernali e accoppiamento degli adulti (danni fogliari).
Da aprile a luglio: ovideposizione.
Da maggio a settembre: sviluppo delle larve (danni organi ipogei= radici).
Da agosto a ottobre: sfarfallamento degli adulti di nuova generazione.

DANNI
I danni più gravi sono quelli causati dalle larve (foto 3) che possono danneggiare pesantemente l’apparato radicale. Gli adulti sono invece decisamente meno pericolosi perché danneggiano le giovani foglie con una tipica rosura a forma di mezza luna (foto 4).

LOTTA
In base alla forma che si vuole attaccare:
– LARVALE – prodotto con efficacia nel terreno (APTUS Soil Attack)
– ADULTO – nebulizzazione fogliare nelle ore più fresche (APTUS Dislike)

FONTI: Wikipedia, Giardinaggio.it
FOTO: Agraria.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiama Ora
Whatsapp
Email